La regina Elisabetta con la carrozza reale in Parlamento

La carrozza della regina, che apre la processione, è stata realizzata da Jim Frecklington nel suo laboratorio di Manly, sobborgo di Sydney, Australia. Frecklington ha trascorso gli ultimi dieci anni costruendo carrozze per la famiglia reale. L’uomo fu in passato stalliere dei cavalli della casa reale. Sulla carrozza, che pesa tre tonnellate ed è trainata da sei cavalli, domina una corona di legno ornata con foglie d’oro.

La nuova carrozza da parata, detta del Giubileo di Diamante, è stata costruita per l’80esimo compleanno della regina. Realizzata in Australia con alcuni reperti unici della storia britannica, contiene frammenti della Mary Rose, la nave da guerra di Enrico VIII, dell’albero di mele di Sir Isaac Newton, e parti dell’ammiraglia di Horatio Nelson, la Hms Victory. Più di 100 frammenti di edifici storici britannici sono stati utilizzati: l’asta della bandiera di Enrico VIII, un frammento della porta d’ingresso di Downing Street 10 che risale al 1760. I braccioli sono stati ricavati da un corrimano dello yacht reale Britannia e la corona sul tetto della carrozza è stata scolpita usando legno di quercia della HMS Victory, la nave dell’Ammiraglio Nelson. C’è legno di un melo della tenuta di Woolsthorpe, luogo di nascita di Sir Isaac Newton, e legno della base antartica di Sir Ernest Shackleton,

carrozza_regina

FOTO:

http://www.corriere.it/foto-gallery/esteri/14_giugno_04/regina-elisabetta-la-carrozza-reale-parlamento-eb0681ca-ebd2-11e3-85b9-deaea8396e18.shtml

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...