Fastidio di avere un rinoceronte e altri racconti

Oggi vi propongo un libro che reputo interessantissimo e sono entusiasta che un’autrice salvadoregna come Claudia Hernàndez sia stata finalmente tradotta in italiano in maniera magistrale.

6149432_375868

I personaggi di questi racconti di Claudia Hernàndez, nata nel 1975, si muovono in uno spazio inquietante: si confrontano con una quotidianità brutale, feroce o sono travolti dall’irruzione di eventi assurdi, inspiegabili. Il confronto con la morte è costante: nei giochi dei bambini, nella fragilità dei corpi “incompleti”, negli incontri. Una violenza circolante sembra chiudere delle fragili esistenze in una dimensione senza speranza. Eppure, mentre alcuni soccombono, altri personaggi reagiscono con creatività e quasi con allegria, con atteggiamenti paradossali e illogici, che corrispondono a una realtà altrettanto paradossale e illogica. Accanto e oltre la disperazione, compaiono individui ricchi di inventiva e di risorse, capaci di far nascere un rinoceronte al posto di un braccio perduto. Claudia Hernàndez racconta la realtà di El Salvador attraverso un sapiente uso della scrittura, contrapponendo alla brutalità la delicatezza e la discrezione e, non ultimo, un sottile umorismo.

Dalla traduttrice Emanuela Jossa ho avuto il piacere di imparare tanto e vi assicuro che è davvero diverso avere a che fare con veri professionisti specialmente in campo universitario… un grosso in bocca al lupo alla professoressa Jossa per questo suo ultimo lavoro che senza alcun dubbio, avrà il successo che merita.

ACQUISTA IL LIBRO QUI

Annunci

2 pensieri su “Fastidio di avere un rinoceronte e altri racconti

  1. Concordo! Ottima traduttrice e soprattutto persona gentile, sempre disponibile e umana, qualità che nel mondo accademico non tutti possiedono. La sua passione per le letterature ispano-americane prende forma nel modo di impostare i corsi, mai banali e monotoni, che ti lasciano l’amaro in bocca solo perché ti accorgi che sono finiti e tu vorresti non terminassero mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...